La mezza dello Slavnik

“Edizione 0” a partecipazione gratuita e numero chiuso, 30 iscritti Mezza dello Slavnik ITRA Points: 1 Mountain points : 5 ITRA’s agreement number : 12377-73553 Ritrovo ore 9.15 domenica 21 novembre, parcheggio di Podgorje 18.300 m, 900 D+ Ristoro finale, rilievo intermedi: Brgod, Skadanščina Premi, classificati assoluti 1-2-3° – Iscrizione gratuita di una gara S1 […]

I Tre anelli di monfalcone: Rocca, coisci, doberdo’

Anche se sei un habitué della Corsa della Bora o del Carso triestino, probabilmente non conosci questi sentieri. Si tratta di un anello che include alcuni tratti davvero nascosti, vecchi passaggi della Comunella di Prosecco e Santa Croce per accedere alle vigne e ai terreni tra le case di Via della Vitalba ed il Costone del Monte San Primo.

Anello Arancione

L’anello è stato pensato per rispettare le indicazioni di zona arancione: su un solo comune e in zone non frequentate e non potenzialmente pericolose.

Non abbiamo ancora foto e descrizione dettagliata, pubblicheremo quelle dei partecipanti all’uscita

ZONA ARANCIONE! istruzioni per i runner e i camminatori

Escursionisti: Non gettate mascherine e fazzoletti di carta, una volta i sentieri erano puliti, da quando c’è il COVID e nuovi camminatori si stanno avventurando sui sentieri il Carso sta diventando una discarica di fazzoletti, mascherine e mozziconi.
Runner e ciclisti: Non sputate o soffiatevi il naso senza fazzoletto
Runner e ciclisti: fatevi sentire in modo che gli escursionisti vi sentano. L’autore di questo articolo urla “BAU!” suscitando reazioni divertenti. Alternative divertenti sono anche un secco “MU!” o un secco “CO!”

Come ottengo la mia trieste.run card ?

Le TRIESTE.RUN CARD vengono emesse ogni sabato alle 19.00, quindi se non hai mai partecipato ad un’uscita, la prima volta che partecipi sappi che devi registrarti in tempo per riceverla. Significa anche che se non eri registrato la prima volta sarà disponibile sabato dopo le 19.00

Anello della sorgente skedanc

Anche se sei un habitué della Corsa della Bora o del Carso triestino, probabilmente non conosci questi sentieri. Si tratta di un anello che include alcuni tratti davvero nascosti, vecchi passaggi della Comunella di Prosecco e Santa Croce per accedere alle vigne e ai terreni tra le case di Via della Vitalba ed il Costone del Monte San Primo.

Ecco come inviare un buon percorso a Trieste.run!

Ecco le istruzioni per inviare il tuo percorso a Trieste.run ed ottenere in punti in classifica. Inviaci il file GPX a info chiocciola trieste.run inviaci il link facebook, del tuo sito o di dove lo hai pubblicato, se lo hai pubblicato Inviaci delle foto, possibilmente dalla galleria foto, a risoluzione piena, via mail una alla […]

Urban Trail dal Giardino Pubblico

Si tratta un di un percorso di trail running door-to-door, ovvero con partenza e arrivo dal centro città. Si sfruttano i sentieri 11 e 2 per salire e scendere dalle selle carsiche poste proprio sopra Trieste. Le innumerevoli risorse naturali della città’ permettono di ridurre i tratti in asfalto a poco meno del 20%.

La partenza e’ di fronte all’ingresso principale del giardino pubblico Tommasini.

Si imbocca viale XX Settembre ed in zona teatro ci si porta sulla parallela via Crispi/via Pindemonte. All’altezza della scala di via Margherita si entra nel parco Farneto seguendo le scale sulla destra.

Monte Orsario – Monte Lanaro – Stagno di Percedol

M.te Orsario – Mt.Lanaro – Stagno di Percedol”

Siamo già passati per il Monte Orsario, oggi lo inseriamo in un anello un po’ più lungo, assieme al Monte Lanaro e allo Stagno di Percedol.
Partiamo dall’abitato di Col, adiacente al civico 51 c’è una strada forestale che dopo pochi metri passa sotto ad uno splendido arco in pietra.
Superata la linea ferroviaria, proseguendo per circa un km incrociamo il segnavia 43, che ci porterà in cima alla prima vetta.
Il sentiero è largo e dal fondo regolare, si sale tranquilli fino in cima, dove possiamo ammirare in primis la prossima meta, il Santuario di Monrupino.
Per un breve tratto, ripercorriamo il S43.

Anello delle Vedette Slataper e Weiss

La Vedetta Slataper, sul Monte San Primo a Santa Croce, è una delle vedette più belle di Trieste. Regala un affaccio sia sul castello di Miramare che su tutto il Golfo di Trieste. E’ uno dei punti più fotografati della Corsa della Bora e viene toccato da tutte le gare S1. La vedetta Tiziana Weiss, è arroccata sopra il complesso delle Ginestre, in località Aurisina Cave e regala una vista impagabile sul Castello di Duino. Un paradiso per il trail running e la corsa.